Escursioni 2012 Escursioni_2012.html
Monte Tancia e Grotta di San Michele - 28/03/2012

All’estremità meridionale dei Monti Sabini, la salita per cresta verso il Monte Tancia risulta molto interessante per le caratteristiche geologiche, vegetazionali e per il panorama, aperto verso l’Appennino e limitato dal Monte Menicoccio e dal Monte Pizzuto verso le colline della Sabina e la valle del Tevere. La parte iniziale, con partenza dall’Osteria Tancia, si svolge su una strada sterrata chiusa al traffico. Raggiunta la cresta, vale la pena affacciarsi dalla cima del Passamonte, che offre un ampio panorama sui Monti Lucretili e sul Soratte. Il punto più panoramico è comunque rappresentato da un’anticima, caratterizzata da una croce metallica, del Monte Tancia (1281 m). Il sentiero prosegue oltre la cima più elevata (1292 m) e il Colle Casella, oltre il quale si devia nettamente a sinistra, scendendo per una valletta, verso il valico dei Prati di Poggio Perugino o della Valle Gemini, per la quale si discende fino ad arrivare nuovamente alla strada asfaltata per Poggio Catino.

Si è approfittato della vicinanza per raggiungere e visitare la grotta di San Michele Arcangelo.

Da qui si è nuovamente raggiunta la strada e l’Osteria Tancia

Partecipanti

Video

Poggio Catino

Monte San Giovanni in Sabina