Escursioni 2012 Escursioni_2012.html
Monte San Nicola - 24/10/2012

Da Gagliano Aterno (650 m) (AQ) si segue la strada che passa sotto un caratteristico arco, in leggerissima salita esce dal paese e sale a ampie svolte i pendii a Sud dell’abitato, sfiora una bella pineta e continua a salire. Si continua sulla strada asfaltata con ampie svolte, si oltrepassa una sbarra sempre aperta e si arriva rapidamente alla fine dell’asfalto dove conviene parcheggiare, a quota 1110 m. Poco prima a destra c’è la Cappella della Madonna del Carmine (1090 m).

In alto, sulla destra, si notano gli enormi pendii erbosi e assolati che portano sulla cresta Sud-Est del Sirente. Si sale direttamente per gli ampi prati scoscesi, non c’è sentiero, ma la via è evidente; si punta e si raggiunge dapprima il Monte Briccialone (1706 m), che è un’anticima della cresta Sud-Est, che si fa via via più marcata, si scende alla piccola depressione successiva e si salgono altri pendii erbosi e sassosi molto ripidi fino in vetta al Monte San Nicola (2012 m). Tempo di salita 3 ore – Km percorsi 3,3 – ascesa 920 m. Ottima la vista sul Morrone, Majella, Magnola, sulla lunga e frastagliatissima cresta del Sirente, sui paesi e valli sottostanti, (in una giornata senza nuvole e foschia, come quella odierna) e buon panorama anche sul Fucino e sul gruppo del Gran Sasso.

Il ritorno è avvenuto per la stessa via, in circa 2,30 ore.

Ancora una giornata splendida, con eccezionale visibilità, soprattutto verso Nord-Est e temperatura gradevole.

New entry del simpatico e validissimo Emanuele di Sulmona, amico di Gianni, che si è sottoposto di buon grado alla “tassa d’ingresso”!

Partecipanti

Gagliano Aterno

Video