Gole di Celano, Fonte degli Innamorati - 17/09/2014
Partecipanti

La strada sterrata che raggiunge la base delle Gole, si stacca dalla statale 5 bis poco a valle di Celano, e raggiunge in poco più di 1 km un ampio piazzale (780 metri) proprio di fronte all’imbocco delle Gole stesse. La zona, piacevole, è circondata da una pineta di rimboschimento e II sentiero segnato (il n. 12 del CAI) attraversa la pineta, supera una prima strettoia, e poi prosegue sempre facile ed evidente nella gola che via via si stringe fino alla gola rocciosa più spettacolare di tutte, lunga un centinaio di metri e con le pareti alte altrettanto. Il fondo, ingombro di grossi massi, è un po' scivoloso, ma altrimenti non ci sono problemi. Fin qui (900 metri circa), occorre un'ora, e altrettanto tempo è necessario per il ritorno. Proseguendo, si segue sempre il fondo del canyon che si allarga un po’, ma resta spettacolare e severo. Dove il sentiero inizia a salire ripidamente a sinistra verso Ovindoli, si prosegue sul fondo del vallone raggiungendo in pochi minuti la caratteristica Fonte degli Innamorati, con una piccola cascata. L'andata e il ritorno dalla strettoia richiedono un'altra oretta. Simpatico incontro con due escursioniste tedesche nei pressi della fonte.

Le condizioni meteo inizialmente un po’ nebbiose, nel corso della giornate sono migliorate.

Escursioni 2014Escursioni_2014.html

Celano

Video