Monte Erdigheta - 10/12/2014
Partecipanti

L’itinerario che raggiunge la cresta sommitale dei Lepini da Roccagorga, è una dei più interessanti del massiccio.


Da Roccagorga, una strada asfaltata conduce prima alla Fonte dell’Arco (m 432 di altitudine); da qui prosegue fino alll’Eremo di Sant’Erasmo (m 849), dove si parcheggia.

Arrivati all’Eremo, in corrispondenza della sorgente a quota m 849, inizia il sentiero  n. 9, che si inerpica, seguendo il crinale, in una salita dura, fino a Monte Pizzone a quota m 1314.

All'inizio del sentiero si incontra il bosco fitto di lecci poi, in altitudine, il bosco è una ricca faggeta. Prima di arrivare a Monte Pizzone, si attraversa una brevissima ma insidiosa cresta (un passaggio di 1° grado) e un ripido pendio sassoso, fino a giungere al Monte Pizzone e  ai Piani dell’Erdigheta.

Da Monte Pizzone in breve raggiungeremo la cima del Monte Erdigheta m. 1334. Panorama eccezionale dal Golfo di Gaeta al Golfo di Anzio-Nettuno.

Per Tornare a S. Erasmo e alla macchina, si percorrerà la via di salita.

La strada per raggiungere l’Eremo, pur essendo ripida (alcuni tratti pendenza del 20%) è in ottimo stato e facilmente percorribile fino all’Eremo. La cresta rocciosa si può evitare al ritorno seguendo una deviazione che riporta un po’ più a valle (vedi traccia)

Giornata dalle condizioni meteo eccezionali.

Escursioni 2014Escursioni_2014.html

Roccagorga