Escursioni 2010 Escursioni_2010.html
Monte Costasole - 08/04/2010

Il Monte Costasole con i suoi 1253 m è la vetta più alta dei Monti Ruffi. Dei sentieri che salgono alla vetta, quello che inizia da Cerreto Laziale presenta il dislivello maggiore. Intorno alla Fonte Figuzza, il bosco alterna qurce, abeti e cipressi. La prima parte offre un bel colpo d’occhio sulla verde conca compresa tra Cerreto Laziale e Gerano, al di là della quale si innalzano i Monti Caprini e Guadagnolo. Dalla Forca Travella, sotto la cima, il panorama spazia verso il Terminillo, i Monti della Laga, il Velino. La vetta, interessante per la presenza di numerosi abeti, è un po’ coperta dalla vegetazione. La segnaletica, molto precisa nel percorso di salita (itinerario 563) e nel tratto in discesa verso il laghetto di Retommella (it. 568), diviene lacunosa scendendo nella Valle Frigida, dove non è molto chiaro l’attacco del sentiero 564A. I sentieri sono quasi del tutto abbandonati e pieni di cespugli spinosi ed è quindi consigliabile tornare per l’itinerario di salita.

Partecipanti

Cerreto Laziale