Monte Pellecchia 3 - 7/01/2015
Partecipanti

Da Monteflavio (via Monte Pellecchia), dove si parcheggia, inizia una sterrata che porta ai ruderi della chiesetta della Madonna del Carmine ( m 900) e poco più avanti sulla sinistra si prende un sentiero segnato che porta al M. Pellecchia (n. 312). Inizialmente si sale a mezza costa aggirando il Colle della Caparnassa, poi, in piano, si intercetta la sterrata che arriva dalla Serra dei Ricci (m 1010). Si piega ora a destra, seguendo ancora la sterrata fino ad attraversare la Valle Sancrico (m 980) e a giungere ad un’area di picnic e un fabbricato. Da qui, sulla destra inizia un sentiero (sempre segnato n. 312), che sale a piccole svolte, fino ad incontrare la faggeta e poi prosegue sempre a tornanti a mezza costa. Si giunge ad una radura erbosa (m 1200), e, deviando ancora a destra, si intercetta la cresta e si percorre l’intero crinale, prima nella faggeta e poi allo scoperto, fino alla vetta del Monte Pellecchia (m 1368). Ritorno per lo stesso itinerario.

Condizioni meteo poco favorevoli, con copertura nuvolosa per quasi tutto il tempo e vento freddo sulla cima, presenza di chiazze di neve nella parte alta.

Escursioni 2015Escursioni_2015.html

Monteflavio

2 Video